Luce di poesia


Solo non riesco a stare,
arrivano spesso ospiti inattesi,
da lontano,
oltre i confini della memoria…
Pensieri e sensazioni
che entrano,
senza bussare

———

Usa la barra di navigazione Calameo. Clicca sull’icona a destra per aprire a schermo intero e godere della luce di queste poesie. Accendi le casse per ascoltare la musica che tuttavia – per un difetto di Internet Explorer [ cfr. this “get satisfaction”] – potrai sentire soltanto se usi come browser Chrome o Firefox.

Share This Post On