LASER KTP 532

È un laser che emette una luce verde con lunghezza d’onda di 532 nm ben assorbita dall’ emoglobina con una durata d’impulso variabile tra 1-50 msec in grado di colpire in modo mirato i vasi sanguigni, senza danneggiare il tessuto circostante.
L’utilizzo di tale laser permette di trattare in maniera ottimale le teleangectasie e gli angiomi di qualsiasi parte del corpo con assenza di effetti collaterali. Non occorre nessuna anestesia, il fastidio avvertito durante il trattamento è veramente minimo. Inoltre la fibra di cui è dotato ne permette l’impiego nel trattamento di piccole lesioni cutanee quali: cheratosi attiniche, cicatrici ipertrofiche e cheloidi, verruche ed altre lesioni benigne superficiali.
Dopo la seduta LASER la zona trattata può manifestare un leggero arrossamento, che scompare in poco tempo. Si è in grado di riprendere subito la propria normale attività. Evitare l’esposizione al sole o a lampade artificiali nelle 4 settimane successive al trattamento laser.